venerdì 9 novembre 2012

Kanelbullar med äppelsmak ovvero focaccine alla cannella con salsa di mele


Sono loro: le bramate, desiderate, agognate focaccine. La nostra (tra me e le focaccine) non è stata una storia semplice né priva di intoppi e incomprensioni, tipo quando le ho fatte la prima volta e le sons of a bitch hanno deciso che in fondo non è che avessero tutta questa voglia di lievitare. Non è stata una storia semplice, dicevamo, ma è stata a lieto fine e al secondo tentativo l'amore ha trionfato: io sono stata più amorevole, rispettando i loro tempi e dedicandogli più cura, e loro più accondiscendenti, non opponendo tutta quella tenace resistenza alla lievitazione, e vissero tutti felici e contenti (cioè, io sicuro, loro non so...essere sbranate non dev'essere poi una bella fine :P).
Sono così briosciose, cannellose e meleggianti da essere una perfetta colazione autunnale :)

Per 10-15 focaccine:
Per l'impasto:
200g farina 00 + un po' per il piano di lavoro
200g farina manitoba
250ml succo di mela
70g zucchero
50g burro
25g lievito di birra fresco
2 pizzichi di sale

Per il ripieno:
75g burro a T ambiente
2 cucchiai di zucchero di canna (meglio il muscovado, ma io avevo solo il demerara, sigh!)
la scorza grattugiata di un'arancia e di mezzo limone
½ cucchiaio di cannella
2 cucchiaini di farina di mais fumetto (o pangrattato)
+

Per finire:
1 tuorlo
granella di zucchero

L'impasto: sciogliere il lievito nel succo di mela e far riposare per una decina di minuti. Nel frattempo versare in una ciotola capiente le farine con lo zucchero e il sale, mescolare bene e fare un buco al centro. Versare il succo di mela nel buco e iniziare a inglobare pian piano la farina con una forchetta. Aggiungere il burro fuso a filo e continuare a mescolare, prima con la forchetta e poi con le mani, fino a incorporare tutta la farina. Rovesciare l'impasto su un piano infarinato e impastare con vigore per una decina di minuti, finché risulterà liscio ed elastico. Metterlo in una ciotola pulita, coprire con della pellicola e far lievitare al calduccio e a riparo da correnti d'aria per 30'.

Il ripieno: lavorare il burro a pomata con lo zucchero, la cannella e la scorza degli agrumi, fino a ottenere una crema marroncina e profumatissima :)

Le focaccine: stendere l'impasto in un rettangolo di 45x35cm. Spalmare in metà di questo rettandolo 3 cucchiai rasi di ripieno, fermandosi a 2cm dal bordo. Ripiegare la parte libera sulla parte con il ripieno ottenendo così un rettangolo di 45x17cm. Spalmare su metà di questo rettangolo un cucchiaio e mezzo di ripieno (sempre lasciando 2cm di bordo libero) e ripiegare ancora, ottenendo (quasi) un quadrato. Stendere questo quadrato delicatamente, fino a ottenere nuovamente un rettangolo di 45x35. A questo punto aggiungere al ripieno rimasto la farina di mais e mescolare bene. Spalmare il ripieno su metà del rettangolo e poi spalmarci sopra anche la salsa di mele. Ripiegare la parte libera sulla parte col ripieno, ottenendo un rettangolo di circa 45x17. Premere leggermente con le mani, per far fuoriuscire eventuali bolle d'aria. Con un coltello tagliare da questa sorta di sandwich delle strisce di di circa 2cm, tirarle leggermente e arrotolarle su stesse, quindi unire le due estremità. Disporle su una teglia foderata di carta forno, coprirle con un panno e farle lievitare per un' altra mezz'ora.

Imbellettare & cuocere: spennellare le focaccine con il tuorlo sbattuto con un goccio d'acqua, cospargerle con un po' di granella di zucchero e cuocere in forno caldo a 200°C per 15-20' o finché saranno belle dorate sia sopra che sotto (se sopra vedete che si scuriscono presto, coprite con un foglio di alluminio) :) buone colazioni!

Note:
- la ricetta originale la trovate qui: ho modificato leggermente il procedimento, e ho fatto una sorta di timida sfogliatura: secondo me ne guadagnano un sacco :)

4 commenti:

  1. davvero belle queste focaccine...e chissà che gusto!
    bacioni cara!

    RispondiElimina
  2. grazie care, vi assicuro: meritano!
    Distribuendole qua e là ho già quasi finito la mia scorta!

    RispondiElimina